Quartetto Photinx feat. Martin Jacobsen

  • Antonio Cotardo (flauto)
  • Francesco Negro (piano)
  • Camillo Pace (contrabbasso)
  • Marcello Nisi (batteria)

Special Guest: Martin Jacobsen (sax tenore)



Il Quartetto prende il nome dal termine utilizzato nell’antica lingua greca di Alessandria per indicare il flauto traverso, strumento del solista Antonio Cotardo, ideatore del progetto e arrangiatore dei brani eseguiti dal quartetto.
L’attaccamento alle radici, la ricerca della tradizione e il continuo riferimento anche a culture diverse hanno dato vita ad una nuova concezione di musica.
Un viaggio quindi attraverso la tradizione con uno sguardo costante alla musica etnica e all’avanguardia, elementi che caratterizzano il suono del Quartetto Photinx.
Si tratta di una formazione giovane e promettente che ha il piacere di collaborare con uno dei sassofonisti europei di maggiore spessore, proponendo un repertorio di brani originali e standard jazz, volti a creare continui movimenti armonico-ritmici dove la melodia resta sempre centrale. A marzo del 2006 è stato inciso il primo disco del Quartetto Photinx (che sarà pubblicato prossimamente) con brani originali scritti da Antonio Cotardo e Francesco Negro.
Il progetto è stato anche presentato in Francia.

Per informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna in alto

Stidda di Luci

Last News